Uova motuleños

Le Huevos (uova) Motuleños sono originarie della città di Motul, in Yucatan. Questo piatto è formato da uova fritte sopra una tortilla (anch’essa fritta) sulla quale si spalma un po’ di purea di fagioli per poi guarnirsi con dei piselli, prosciutto, una spolverata di formaggio fresco e infine bagnare il tutto da una salsa di pomodoro per  completare questo gustoso piatto. Il platano macho (tagliato a rondelle o in strisce) conferiscono una nota dolce alla ricetta, questo contrasto dolce-salato rende questa ricetta deliziosa.

huevos motuleñosIo mi sono messa in testa di fare huevos motuleños anche se non le ho mai mangiate in vita mia. A dir il vero è stato il colore del piatto e il contrasto dei suoi ingredienti che mi ha attratto, così dopo aver investigato e aver importunato la mia amica Nancy (che vive nel sud del Messico) per farmi dare la ricetta originale, eccomi qua per darvi la ricetta che lei mi ha mandato con un paio di varianti fatte da me. Vi raccomando di leggere tutte le note che si ritrovano sotto la ricetta, sono delle note della ricetta della mia amica e credo siano importanti.

Huevos motuleños

Ingredienti (2 porzioni):

  • 4 uova
  • 4 tortillas di mais
  • Salsa Chiltomate* (nota sotto)
  • Strutto (od olio di oliva)

Guarnizione:

  • 1/2 tazza di fagioli colados (scolati)* (nota sotto)
  • 1/2 tazza di piselli cotti
  • 1/2 tazza di prosciutto cotto a cubetti
  • 80 gr di formaggio fresco messicano (o Feta)
  • 1 plátano macho fritto tagliato a rondelle

Preparazione:

Preparate la salsa Chiltomate e i fagioli colados (scolati) come indicato nelle note alla fine della ricetta. Potete sostituire i fagioli colados con fagioli fritti normali e la Chiltomate con una salsa semplice di pomodoro e cipolla. Mettete da parte.

In una padella scaldate un po’ di strutto e friggere le tortillas una per volta fino a che non siano un po’ croccanti ma non totalmente dorate. Mettete da parte.

Nella stessa padella friggete le uova fino al grado che più vi piace ( con il tuorlo ben cotto, medio o crudo).

Accomodate due tortillas in ogni piatto. Spalmate i fagioli in ogni tortilla e mettete in cima le uova fritte. Bagnate con la salsa di chiomate e quindi aggiungete i piselli, il prosciutto cotto e una spolverata di formaggio fresco.

Mettete in un lato del piatto il platano macho fritto e servite immediatamente.

Note:

Queste sono le note che mi ha mandato la mia amica Nancy. Ovviamente potete realizzare la ricetta a vostro gusto e preferenze, per esempio mettendo poco peperoncino, usando fagioli fritti normali, etc etc.

  • Fagioli “colados” (nella penisola dello Yucatan, si usano i fagioli neri bolliti con epazote. Per “colado” si intende frullare i fagioli e passarli poi per un colino e condirli poi con un’altro ramoscello di epazote facendo attenzione che non si bruci.

*Per la salsa rossa (chiomate):

  • 4 pomodori bolliti.
  • 1/2 cipolla tritata.
  • 1 spicchio di aglio.
  • 3 peperoncini habaneros arrostiti.
In olio o strutto riscaldato in una padella, soffriggete la cipolla, unite il pomodoro frullato insieme al aglio e il peperoncino, quindi cucinate per 4-5 minuti fino che la salsa si sarà addensata. Salate e pepate e poi spegnete la fiamma. Potete anche aggiungere un po’ di dado di pollo per insaporire la salsa.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *