A Shanghai troverete tante cose da fare se avrete tempo perché è una città che offre molto. Noi siamo stati solo 3 giorni perché la nostra idea non era di rimanere in questa città ma di partire il più presto possibile per l’interno del paese. In ogni caso, questi sono i siti che per noi sono da non perdersi:

Cosa abbiamo visitato:

Bund: Sia di giorno che di notte è stupendo. Si può salire alle torre del World Financial Center (si paga un ticket per usare l’ascensore) e/o Jinmao Tower per ammirare la città dall’alto.

Yu Yuan Garden: Di tutti i giardini che abbiamo visitato in tutto il viaggio, questo è quello che ci è piaciuto di più, abbiamo avuto la fortuna di poterci sedere in un patio ad ascoltare un concerto di musica classica fatto con strumenti tradizionali cinesi mentre il sole del pomeriggio ottobrino ci bagnava con i suoi tiepidi raggi.

Old Town: Visitare la città vecchia è -secondo la nostra opinione- qualcosa da non perdersi, sopratutto se si dispone di poco tempo per visitare tutta la città e ci si vuole immergere nell’atmosfera cinese. Nella città vecchia troverete case da tè (tra cui la più antica), negozi, ristoranti ed anche la entrata al giardino Yu Yuan. Preparatevi, qui il turismo è intenso e le persone ti abordano per farti comprare prodotti pirata (borse, orologi, etc.) a volte è stancante, ma da un’altra parte, questo fa parte di questo paese e quindi è inutile resistere.

People’s Square: Noi abbiamo dedicato un pomeriggio per visitare questo luogo (non siamo entrati al museo) ci è piaciuto la pulizia, la grandezza  e la tranquilità del posto. Per capire come attraversare la strada per andare ed andare al centro della piazza è stato un po’ complicato, infatti si deve usare un tunel sotteraneo pieno di negozi che porta diretto al giardino. Una volta lì ci siamo goduti la bellezza del posto fino che le zanzare ci hanno praticamente cacciato.

Nanjing Road: In

esta calle encontrarán negocios, negocios y más negocios del tipo Apple, Valentino, Guess, Ferrari, etc,etc. Nosotros lo visitamos después de People’s Square y solo porque sabíamos que estaba cerca pero no es un lugar que visitaría de nuevo visto el tipo de turismo que nosotros hacemos.

Que comimos y donde dormimos:

En Shanghai estuvimos en un hotel de la cadena SSAW (prueben a buscarlo en TripAdvisor), muy cerca de la ciudad vieja y con el metro a unos cuantos pasos. El precio estuvo bastante razonable (unos 60€ por noche) y el personal disponible en todo momento. Ellos se encargaron de reservar los tickets del tren para nuestra siguiente destinación y el hotel de Hangzhou.
Cenamos estupendamente dos veces en un restaurante que se llama Shanghai Grandmother (Fuzhou Road #70 muy cerca de Nanjing Road y el Bund) el cual les recomendamos absolutamente, sobre todo el pollo/cerdo agridulce y una sopa que sirven en unos cubos de madera con cilantro, cebolla y tiras de carne de res (siento mucho no acordarme del nombre!). Además  no nos perdimos los raviolis que venden en la ciudad vieja y los cuales tienes dos opciones para comerlos:

1) Te pones en fila donde dentrás de un cristal puedes ver como los preparan en ese mismo momento, ordenas y pagas y luego te pones en otra fila donde te los darán en un platito de plástica, luego te sientas donde puedas y los degustas, con esta opción pagas menos pero si no hablas mandarín puede ser un poco complicado el pedirlos.

2) Subes a uno de los restaurantes, te sientas, ordenas y pagas, luego esperas y te llevan tu orden normalmente. Hay un mínimo de ordenación que es de unos 150¥ pero si has caminado todo el día, creéme, no te importará!.