Salsa adobo messicana

La salsa adobo messicana si utiliza per preparare molti piatti tradizionali. Noi vi diciamo come farla in casa, come usarla e come conservarla per tenerla sempre pronta quando la vorrete utilizzare.

Adobo messicano.

Quando mia mamma voleva viziarci ci preparava le costolette in adobo, quando voleva esibirsi in cucina preparava il lombo adobado e se si annoiava del semplice pollo arrosto cucinava il pollo adobado. I tre piatti avevano un comune denominatore: La salsa adobo.

Cosa è la salsa adobo messicana?

L’adobo è una tecnica culinaria originaria della Spagna, detta tecnica si riferisce all’immersione di un alimento crudo (normalmente carne) in una salsa preparata con spezie e aceto. Esistono moltissimi tipi di adobo che variano da paese a paese, io vi parlerò dell’adobo messicano.

L’adobo o salsa per adobo messicano è una salsa preparata con vari tipi di peperoncini, a seconda dalla zona del Messico in cui ci troviamo possiamo incontrare differenti tipi di adobo, alcuni usano due tipi di peperoncini, altri solo uno,  con o senza pomodoro, con o senza cipolla ed anche le spezie possono variare, l’unico elemento che troviamo in tutte è l’aceto.

Salsa adobo messicana in barattoli.

É piccante?

Dipende. Normalmente i peperoncini con cui si fa questa salsa non sono molto piccanti, considerando poi che si consiglia di togliere le venature e semi, posso dirvi che il grado di piccante in questa salsa è molto basso. Certo, questo dipende soprattutto da quanto siete abituati a mangiare piccante.

La ricetta che vi lascio è quella che preparava mia madre, ho sempre saputo come farla perché l’ho vista prepararla centinaia di volte e sempre con gli stessi ingredienti, non importava quale tipo di carne fosse o quale piatto dovesse preparare.

Qui nel mio paese adottivo questa ricetta mi è sempre servita molto per usare i peperoncini che mi porto dal Messico. Normalmente ne preparo una buona quantità e la conservo in varie maniere, sotti vi spiego come.

Ingredienti salsa adobo messicana.

Dove trovare peperoncini per fare salse messicane

Per fare questa ricette ve ne servono diversi tipi di peperoncini che potete trovare in alcuni negozi. Castroni e Amazon ad esempio sono una ottima opzione per acquistarli, ma anche se fate una ricerca in google come “prodotti messicani in Italia” troverete tante negozi online che ormai vendono non solo questi peperoncini ma tanti altri prodotti che vi serviranno per le vostre ricette messicane.

Come usare questa salsa

L’adobo è usato in molte ricette messicane, come ad esempio costolette di maiale in adobo o pollo in adobo. Ma, potete usare anche questa salsa come base per fare dei Tacos al pastor, gustosissimi Tamales o le celebri Enchiladas.

Ricetta Paso a Paso

Con delle forbici tagliare i peperoncini per lungo a metà e scartare i semi. Questa operazioni può anche essere fatta dopo aver reidratato i peperoncini, però se volete arrostirli, è necessario che i semi siano scartati prima della reidratazione (di sotto vi spiego perché)

Pulendo i peperoncini messicani.

Lavare i peperoncini e metterli in una ciotola. Coprirli con acqua bollente e lasciarli reidratare per almeno 30 minuti o fino a che l’acqua sia quasi fredda. Se desiderate una salsa con un leggero sapore tatemado (tostato), prima di mette ad idratare i peperoncini potete arrostirli/tostarli leggermente sulla piastra, questo cambia poco il sapore della salsa che rimane sempre deliziosa.

I peperoncini messicani con acqua calda in una ciotola.

In un frullatore mettere i peperoncini, tutte le spezie, un cucchiaino di sale, l’aceto e mezza tazza dell’acqua con cui avete reidratato i peperoncini. Se desiderate potete usare spezie in polvere, per esempio il cumino, il pepe, l’alloro ecc. ecc. Però dovete ricordare che le quantità devono essere leggermente maggiori quando le spezie sono in polvere.

Aggiungendo l'aceto nel frullatore.

Frullare fino ad ottenere una salsa spessa e vellutata. Potrebbero volerci circa 3-4 minuti, dipende dalla potenza del vostro frullatore. Se desiderate che la salsa abbia una consistenza rustica potete frullare per solo due minuti, se al contrario volete una salsa ben amalgamata e con una consistenza morbida e vellutata potete frullare per più minuti e poi passare la salsa in un colino.

Salsa pronta dentro il frullatore.

Come conservare questa salsa

  • Congelata in cubetti. Molto pratica perché sono porzioni individuali.
  • Congelata in sacchetti zip-loc. Molto utile per quando si ha bisogno di grandi quantità di adobo.
  • Aggiungetela alla carne e congelate questa. Una buona idea per risparmiare tempo, scongelate la carne e non dovete aspettare che quest’ultima si marini. Ne ho congelata di tutti i tipi, cosce ed ali di pollo, petti, costolette di maiale, pesce ecc ecc.
  • In barattoli sterilizzati, come una semplice conserva. Ma attenzione, consiglio di fare questo solo se siete esperti nella conservazione del cibo in questa maniera.
  • In un barattolo fino a dieci giorni in frigo. L’aceto aiuta a mantenere in buon stato la salsa.

Se vi piace molto questa salsa vi consiglio di organizzarvi e farne una buona quantità, inoltre, potete anche regalarla ai vostri amici.

Note

  • Io uso poco sale perché preferisco aggiungerlo al piatto che cucinerò con la salsa, però se volete potete assaggiarla dopo averla frullata e decidere se aggiustare di sale o lasciarla così.
  • Con le quantità che vi ho dato dovrebbero venire circa tre barattoli di 240ml ognuno, dipende ovviamente da quanto sono grandi i peperoncini. L’importante è che la quantità dei peperoncini sia bilanciata giacché nella salsa si devono sentire i sapori di tutti e tre i peperoncini e non che uno prevalga sugli altri.
  • Non preoccupatevi della piccantezza dei peperoncini, i tipi usati nella ricetta non sono molto piccanti.
  • La salsa si può consumare appena fatta ma se volete conservarla (che è quello che faccio io) potete congelarla in cubetti, in sacchetti zip-loc o in contenitori di plastica. Visto che contiene aceto e spezie, si conserva per un buon tempo nel congelatore, un po’ meno nel frigo ma anche li resiste per un buon periodo.

Salsa adobo messicana

La salsa adobo messicana si utiliza per preparare molti piatti tradizionali. Noi vi diciamo come farla in casa, come usarla e come conservarla per tenerla sempre pronta quando la vorrete utilizzare.
PREP 15 minuti
riposo 30 minuti
TOTAL 45 minuti
Stampa Pin Rate
Porzioni: 3 barattoli di 240ml
Chef: Maricruz

Ingredienti 

  • 3 peperoncini anchos
  • 5 peperoncini guajillos
  • 5 peperoncini pasilla
  • 120 ml aceto
  • 2 spicchi di aglio (sbucciati)
  • 1 cucchiaino pepe nero in grani
  • 1 cucchiaino semi di cumino
  • 2 cucchiaini origano
  • 2 foglie d’alloro
  • Sale

Istruzioni

  • Con delle forbici tagliate i peperoncini per lungo a metà e scartate i semi.
  • Lavare i peperoncini e metterli in una ciotola. Coprirli con acqua bollente e lasciarli reidratare per almeno 30 minuti o fino a che l’acqua sia quasi fredda.
  • In un frullatore mettere i peperoncini, tutte le spezie, un cucchiaino di sale, l’aceto e mezza tazza dell’acqua con cui avete reidratato i peperoncini.
  • Frullate fino ad ottenere una salsa spessa e vellutata. Potrebbero volerci circa 3-4 minuti, dipende dalla potenza del vostro frullatore.
Don’t miss any recipe.Subscribe for free to our Newsletter!

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating