NIZA

La nostra prima base ha avuto luogo in Côte d’Azur (non è propiamente Provenza) ed era necessaria dopo che abbiamo guidato dall’alba. Nizza è stata la prima città che abbiamo visitato e nella quale vorrei ritornare in piena estate quando le strade piene di turisti rumorosi mi avvolgeranno in un’atmosfera di festa. Nizza è bella o non per niente è la meta principale di molti stranieri (una grande quantità italiana). Offre anche molti siti di interesse fra questi le piazzette come Cours Saleya, la città vecchia, giardini, musei, il castello e naturalmente, l’immancabile lungomare Promenade des Anglais. L’unico “vero” problema è il parcheggio ch’è un po’ caro (20-25€ per 8 ore).

Vicino a Nizza si trovano anche Vence e Saint-Paul-de-Vence, il primo ci offre la Cappella del Rosario, decorata da Henri Matisse che visse in questo posto; mentre la seconda località ci da un piccolo assaggio dei paesini medievali nella riviera francese.

niza5

niza3 niza4 niza2 niza1

Avignone

Avignone con le sue mura medievali e il suo Palais des Papes offre una buona occasione di passare una giornata ricorrendo le sue strade antiche. All’ora di pranzo si può optare per sedersi in uno dei tanti bistro nella Place de l’Horloge e gustarsi qualcosa di leggero prima di prendere la via per altre destinazioni.

La città di Avignone è molto ben organizzata ed è una delle poche che offre parcheggio custodito gratuito. Parcheggiando per esempio al Parking des italiens si ha diritto ad usare il minibus che senza alcun costo, con il suo percorso circolare ci porta in centro.

4I2B8516 154I2B8495

Arles

Arles è imperdibile. Una delle città per personalmente mi è piaciuta di più. Camminare per le sue viuzze piene di negozietti e ristoranti,  visitare l’anfiteatro e il teatro antiguo tra l’altro. In realtà Arles offre molto in un ambiente molto del sud, si mangia benissimo e a prezzi un po’ più contenuti che in altre città. È stato qui dove abbiamo assaggiato i migliori panini di tutto il viaggio (ve ne parlerò più avanti).

10 4I2B9110 11

Aix en Provence

La nostra ultima base la abbiamo fatta ad Aix en Provence, la quale ci ha offerto delle giornate stupende visitandola. Qui potete fare vari escursioni e tante altre cose ancora, come passeggiate nel centro storico, una visita all’Atelier di Paul Cezanne, un trekking forse al Sainte Victorie, alla ricerca delle sue innumerevoli fontane e mercati, così come l’immancabile passeggiata per Cours Mirabeu.

La nostra meta principal in Aix è stata sempre quella di realizzare la Route des Vins e della quale parla Max in questo post.

aix1 aix2 aix3 aix4