Pane dei Morti – Ricetta Tradizionale Messicana

La ricetta del Pane dei Morti (Pan de Muerto) è una ricetta messicana molto facile da fare in casa, bastano pochi e genuini ingredienti per avere questa deliziosa brioche, soffice e profumata, perfetta da intingere in un delizioso cioccolato caldo.

Preparare il Pane dei Morti a casa è senza dubbio qualcosa di molto soddisfacente, per questo voglio condividere la ricetta come me la insegnò a fare mia mamma.

Cosa è il Pane dei Morti

Il Pane dei Morti, anche chiamato Pan de Muerto, è una brioche tradizionale messicana che si preparara per celebrare la festività del Giorno dei Morti in Messico. A seconda dello stato o della regione in cui si prepara, questo lievitato può avere un aspetto differente; per esempio in alcune regioni la superficie viene spolverata con zucchero mentre in altre con il sesamo o solamente spennellata con l’uovo per darle un aspetto lucido.

Altra ricetta di “pan dulce” Polvorones.

Le sue origini risalgono a tempi lontani, quando le tradizioni pagane degli Aztechi cominciarono a mescolarsi con i riti cattolici importati dai conquistadores. Se volete sapere di più sopra l’origine di questa festa vi raccomando di leggere questo articolo sul Giorno dei Morti.

Pane dei Morti - Ricetta Autentica Messicana paso a paso.

Come conservare il Pane dei Morti

Come la maggior parte dei pan dolci, il Pane dei Morti (Pan de Muertos) si conserva perfettamente anche fino ad una settimana in un contenitore con chiusura ermetica. Potete anche avvolgerlo in film da cucina e con questo vi assicuro che rimane morbido come il primo giorno.

Se volete potete anche congelarlo una volta che la brioche sia completamente fredda. Per fare questo basta avvolgerli separatamente in film da cucina e metterli nel congelatore, si conserveranno anche per 3 mesi.

Per scongelarli basterà toglierli dal congelatore e lasciarli scongelare a temperatura ambiente. Mi raccomando, una volta scongelati vanno scaldati nel microonde (10 secondi massimo) o in forno (per 3 minuti).

Su gli ingredienti

Qui sotto vi lascio la lista completa degli ingredienti e nelle note alcuni consigli nel caso vogliate sostituirne alcuni.

Inoltre non mi stancherò mai di raccomandarvi di usare sempre una bilancia da cucina quando si tratta di lievitati poiché in questa maniera potete avere sempre delle misure precise e non sbagliare a metter di più o di meno di alcuni ingredienti.

Pane dei Morti Ricetta Autentica

Preparare il poolish:

Sciogliere il lievito nel latte, aggiungete uno o due cucchiai di farina e mescolate bene. Lasciate riposare per 30 minuti in un posto tiepido.

Preparare l’impasto:

Settaciate le farine insieme al sale, formate una fontana e aggiungete prima la buccia grattugiata di arancia.

In una ciotola mettete il succo di arancia, l’essenza di fior di arancio e le uova. Sbattete bene gli ingredienti.

Aggiungete il composto di uova al centro della fontana di farina, cominciate ad incorporare tutto facendo attenzione di non fare fuoriuscire il liquido.

Aggiungete il burro e incorporatelo agli altri ingredienti.

Quando la farina avrà assorbito tutti i liquidi cominciate ad impastare aiutandovi con una spatola per raccogliere bene tutta la farina che c’è nella superficie.

Aggiungete il lievitino, che a questo punto sarà cresciuto un po’.

Imburratevi le mani e continuate ad impastare fino che avrete un’impasto elastico, potrebbe sembrare che l’impasto è troppo appiccicoso ma con il riposo la farina Manitoba farà il suo lavoro ed assorberà più liquidi, in ogni caso se anche dopo questo l’impasto è difficile da maneggiare per quanto si attaca alle mani, aggiungete uno o due cucchiai di farina Manitoba ed impastate per altri 2-3 minuti.

Mettete l’impasto dentro una ciotola imburrata, coprite con un telo pulito da cucina e lasciate riposare in un posto tiepido fino al suo raddopiamento (circa 2 ore).

Dividete l’impasto in 10 paneti dello stesso peso, poi togliete ad ognuno una parte della grandezza di una castagna.

Con i paneti più grandi formate delle palline -lavorate velocemente per evitare di sgonfiare l’impasto-, poi sistematele sopra una teglia da forno.

Dividete le parti dell’impasto piccole in tre parti uguali, con queste potete formare delle decorazioni della seguente maniera: estirate due delle parti in un filoncino usando le dita per fare pressione per ottenere una specie di “ossetto”, sistemateli incrociate sopra i paneti.

Con la parte rimanente formate una pallina e posizionatela sopra ogni panetto. Coprite con un panno pulito e lasciate riposare fino che raddoppierano il loro volume (30 minuti circa).

Dopo il riposso potete infornare direttamente o se volete che il pane abbia una crosticina dorata pottete spennellare ogni paneto con un uovo sbattuto e poi aggiungere le decorazioni che preferite (semi di sesamo, zucchero, ecc.).

Riscaldate il forno a 180° ed infornate il pane fino che la superficie avrà un colore dorato, più o meno 17-20 minuti in forno ventilato.

Appena tolti dal forno pottete spennellare ogni pezzo di pane con del burro sciolto e poi spolverizzarli con zucchero.

Consigli:

  • Potete anche usare solo farina 00 per fare il Pane dei Morti, ma in questo caso dovete diminuire un po’ la quantità di liquidi (latte e succo d’arancia) di circa il 20%.
  • Se volete, potete anche usare una planetaria per realizzare l’impasto, così da fare meno sforzi ma anche di fare la ricetta di una maniera molto più veloce.
  • Si può anche fare la ricetta senza latte usando solamente acqua, in questo caso la consistenza della brioche cambia un po’ ma il sapore rimane comunque squisito.
  • Con gli ingredienti che vi propongo potete fare 8 panini piccoli di più o meno 10 cm di diametro. Ma se volete avere delle brioche un pochino più grandi potete dividere l’impasto in pezzi più grandi facendo 2, 3 o 6 pagnotte, ricordate solo che il tempo di cottura cambierà e dovete cuocere per un po’ di più in forno.
  • Potete anche aggiungere meno lievito, ma dovete allungare di più ore il tempo di riposo.

Pane dei Morti Ricetta Autentica Messicana

La ricetta del Pane dei Morti (Pan de Muerto) è molto facile da fare in casa, bastano pochi e genuini ingredienti per avere questa deliziosa brioche messicana, soffice e profumata, perfetta da intingere in un delizioso cioccolato caldo.
PREP 30 minuti
COOK 18 minuti
TOTAL 3 ore 48 minuti
No ratings yet
Stampa Pin Rate
Porzioni: 8 pezzi
Chef: Maricruz

Ingredienti 

  • 300 gr di farina 00
  • 200 gr di farina Manitoba (o farina di forza)
  • 140 gr di burro a temperatura ambiente (in piccoli pezzetti)
  • 100 ml di latte
  • 50 ml di succo di arancia
  • 150 gr di zucchero
  • 25 gr di lievito fresco (o 7 gr di quello secco)
  • 2 uova
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 1 cucchiaino di esenza di Azahar (fior di arancio)
  • La buccia grattugiata di un’arancia
  • Zucchero (semi di sesamo e burro sciolto per la decorazione)

Istruzioni

Preparare il poolish:

  • Sciogliere il lievito nel latte, aggiungete uno o due cucchiai di farina e mescolate bene. Lasciate riposare per 30 minuti in un posto tiepido.

Preparare l'impasto:

  • Settaciate le farine insieme al sale, formate una fontana e aggiungete prima la buccia grattugiata di arancia.
  • In una ciotola mettete il succo di arancia, l’essenza di fior di arancio e le uova. Sbattete bene gli ingredienti.
  • Aggiungete il composto di uova al centro della fontana di farina, cominciate ad incorporare tutto facendo attenzione di non fare fuoriuscire il liquido.
  • Aggiungete il burro e incorporatelo agli altri ingredienti.
  • Quando la farina avrà assorbito tutti i liquidi cominciate ad impastare aiutandovi con una spatola per raccogliere bene tutta la farina che c’è nella superficie.
  • Aggiungete il lievitino, che a questo punto sarà cresciuto un po’.
  • Imburratevi le mani e continuate ad impastare fino che avrete un’impasto elastico, potrebbe sembrare che l’impasto è troppo appiccicoso ma con il riposo la farina Manitoba farà il suo lavoro ed assorberà più liquidi, in ogni caso se anche dopo questo l’impasto è difficile da maneggiare per quanto si attaca alle mani, aggiungete uno o due cucchiai di farina Manitoba ed impastate per altri 2-3 minuti.
  • Mettete l’impasto dentro una ciotola imburrata, coprite con un telo pulito da cucina e lasciate riposare in un posto tiepido fino al suo raddopiamento (circa 2 ore).
  • Dividete l’impasto in 10 paneti dello stesso peso, poi togliete ad ognuno una parte della grandezza di una castagna.
  • Con i paneti più grandi formate delle palline -lavorate velocemente per evitare di sgonfiare l’impasto-, poi sistematele sopra una teglia da forno.
  • Dividete le parti dell’impasto piccole in tre parti uguali, con queste potete formare delle decorazioni della seguente maniera: estirate due delle parti in un filoncino usando le dita per fare pressione per ottenere una specie di “ossetto”, sistemateli incrociate sopra i paneti.
  • Con la parte rimanente formate una pallina e posizionatela sopra ogni panetto. Coprite con un panno pulito e lasciate riposare fino che raddoppierano il loro volume (30 minuti circa).
  • Dopo il riposso potete infornare direttamente o se volete che il pane abbia una crosticina dorata pottete spennellare ogni paneto con un uovo sbattuto e poi aggiungere le decorazioni che preferite (semi di sesamo, zucchero, ecc.).
  • Riscaldate il forno a 180° ed infornate il pane fino che la superficie avrà un colore dorato, più o meno 17-20 minuti in forno ventilato.
  • Appena tolti dal forno pottete spennellare ogni pezzo di pane con del burro sciolto e poi spolverizzarli con zucchero.

notes

  • Potete anche usare solo farina 00 per fare il Pane dei Morti, ma in questo caso dovete diminuire un po' la quantità di liquidi (latte e succo d'arancia) di circa il 20%.
  • Se volete, potete anche usare una planetaria per realizzare l'impasto, così da fare meno sforzi ma anche di fare la ricetta di una maniera molto più veloce.
  • Si può anche fare la ricetta senza latte usando solamente acqua, in questo caso la consistenza della brioche cambia un po' ma il sapore rimane comunque squisito.
  • Con gli ingredienti che vi propongo potete fare 8 panini piccoli di più o meno 10 cm di diametro. Ma se volete avere delle brioche un pochino più grandi potete dividere l'impasto in pezzi più grandi facendo 2, 3 o 6 pagnotte, ricordate solo che il tempo di cottura cambierà e dovete cuocere per un po' di più in forno.
  • Potete anche aggiungere meno lievito, ma dovete allungare di più ore il tempo di riposo.
Nutrition
Serving: 1grams
Tried this recipe?Don't forget to tag us on Instagram! @maricruzava.blog

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating