Cosa può essere più rinfrescante di un bicchiere di limonata e chia? Questa bevanda ha molto significato per me, è parte delle mie radici e mi porta ricordi molto cari della mia infanza quando visitavamo le paleterías (una specie di gelateria) e chiedevamo dei bicchieroni di agua de limón y chia o delle paletas.

La chia sono dei semini molto usati in Messico, principalmente per aggiungerli a bevande ma anche per preparare dei dolcetti, ad esempio il preispanico Pinole. Le proprietà di questi semi sono molte essendo anche molto versatile. Qui in Italia non è molto facile trovarla e -come tutti i prodotti d’importazione- è anche un po’ cara, ma ne vale la pena perchè rende molto.

Questa agua fresca che vi propongo è molto semplice, preparatela, vi assicuro che sarà un successo quest’estate!

Acqua fresca di limone e chia

  • 1 lt di acqua
  • 3 limoni grandi
  • 1 cucchiaio di chia
  • Zucchero di canna
  • Ghiaccio

Mettete l’acqua in una brocca (è importante che sia a temperatura ambiente per far si che lo zucchero si sciolga bene), aggiungete il succo di 2 limoni e mezzo e zucchero a piacere. Se vi piace la limonata con un sapore più intenso aggiungete più succo di limone.

Unite la chia a pioggia mentre mescolate, poi il limone rimasto a rondelle e mescolate bene il tutto. Mettete in frigo per una o due ore e poi servite in bicchiere con del ghiaccio tritato.

Author: Maricruz

Fotógrafa inventada y foodie por casualidad. Viajera curiosa y adoradora incondicional de los gatos. Vivo, respiro y me harto de cappuccinos (mi vicio!) en Roma, Italia.